Come assicurare i bagagli sulla Vespa PX

Come assicurare i bagagli sulla Vespa PX

Siamo ad agosto, le ferie si avvicinano e come noi avete deciso di fare le vacanze in sella alla .
Il dubbio è il seguente: come faccio ad assicurare i sulla vespa?
Le nostre vespe hanno due portapacchi: uno anteriore ed uno posteriore.

Il carico pesante, cioè la borsa la assicuriamo nel portapacchi posteriore. La il borsone che utilizziamo, è di quello morbido, simili a quelli che danno alle palestre, senza ruote e che si possa comprimere. Come peso cerchiamo di stare al di sotto dei 10 kg. Il bagaglio viene assicurato con delle classiche cinghie elastiche che le mettiamo incrociandole, una che passa in modo orizzontale ed un’altra, di solito più lunga che lega il bagaglio in maniera verticale. Lo zaino lo fissiamo sulla sella al posto del passeggero, usando una cinghia elastica più corta e fissandola da un bordo all’altro della sella. Nel bauletto generalmente teniamo i cavetti di ricambio, qualche attrezzo, le mappe stradali, eventuale macchina fotografica.. insomma le minutaglie e le cose che usiamo più spesso. Viaggiamo anche con una borsa a tracolla, dove usualmente teniamo il portafogli, i documenti, fazzoletti… la quale invece che tenercela legata al nostro collo, la fissiamo al collo della vespa facendo girare la tracolla esternamente sul faro in modo che la borsa si appoggi al bauletto anteriore.
Nel portapacchi anteriore mettiamo cose di piccolo volume e abbastanza leggere, come ad esempio tenda, sacco a pelo e materassino. Naturalmente la cerata deve essere a portata di mano. In caso di pioggia utilizziamo i sacchi della spazzatura. In commercio oltre che quelli classici neri, si trovano quelli di color verdone che sono un po’ più spessi e resistenti. All’utilizzo ci infiliamo i bagagli, e ripieghiamo l’imboccatura del sacco in modo che quando rifissiamo con le corde elastiche i bagagli, quest’ultima si trova sotto così il tutto rimane completamente isolato. Normalmente li teniamo o sotto la sella o nel bauletto. Abbiamo ancora un piccolo spazio da utilizzare. I nostri px non hanno la batteria e utilizziamo quel piccolo spazio dove c’è la ruota di scorta per tenere un litro d’olio per emergenza (o un litro di benzina).
Altri due piccoli consigli.
– viaggiate sempre leggeri, ma ricordatevi una felpa pesante e una buona giacca a vento (che può essere sostituita dalla cerata). Se viaggiate in vespa tante ore e sotto il sole in maniche corte mettetevi una crema solare che è molto facile ustionarsi.
Purtroppo i bagagli così messi non sono sicurissimi in caso di soste in città. Se rimanete alcune ore depositate i bagagli alla stazione ferroviaria, costa poco ed eviterete spiacevoli inconvegnenti. Assicurazione, libretto di circolazione e cose di valore tenetele sempre con voi.
Buona Vacanza in vespa!

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Lascia un commento