Andando in vespa sono stato punto da una vespa

Andando in vespa sono stato punto da una vespa

Andando in
sono stato punto da una vespa.
Bastarda.
Sei stata solo invidiosa che cavalco una vespa più grossa di te.
Maledetta.
Ti ho odiato dal primo momento che ti ho sentita.
Mi hai trafitto alla schiena.
Codarda.
Anche se sei una vespa
Ti odio.
Hai dato la vita per nulla.
Cretina.
Potevi svolazzare,
credere di essere un uccello
tra i verdi prati e i fiori gialli.
Invece sei morta su una sella di una Vespa
e buttata sull’asfalto.
Eri pur sempre una vespa.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Lascia un commento