Posts Tagged "Croazia"

Rovigno

Rovigno

Approfittando di una settimana di ferie inaspettata e del meteo promettente ho deciso di andare qualche giorno in Croazia, per la precisione a Rovigno.

Per scendere ho percorso la strada che passa vicino alla costa, non troppo panoramica, trafficata… con il senno di poi mi sono pentito di aver scelto quella strada, ma mi stava bene anche perchè in caso di ritardi o problemi alla Vespa sarei potuto fermarmi in un posto più a nord godendo comunque del mare.

Queste ferie sono state sperimentali, anche perchè è stata la prima volta che sono andato in ferie solo, ma avevo solo bisogno di staccare un po’ la spina e rilassarmi.

Per dormire mi sono fermato al campeggio ” Porton Biondi” circa

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Brutto ceffo 6

Brutto ceffo 6

Oggi parliamo di Baltazar Bogišić.
È chi l’avrebbe mai detto di incontrare un brutto ceffo a Cavtat. Costui è stato uno scienziato e giurista di fama europea, studiò a Venezia e fu un consulente presso la corte viennese. Fu importatnte perché scrisse le leggi per il re del Montenegro e ne fu ministro della giustizia.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Dubrovnik – Ragusa

Dubrovnik – Ragusa

Secondo me è la città più bella della Croazia,  e non per niente viene definita “la perla dell’adriatico”.

Città antica, e marinara, ne conserva la bellezza e la storia dentro le sue possenti mura.
Le strade sono lastricate di marmo, una via principale taglia in due il centro storico, e ai lati ci sono un’infinità di stradine strette, ma pulite.
Ora è una città turistica, affollata di croceristi, straripante di bar, ristoranti e di negozi di souvenir.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Duće

Duće

A pochi chilometri da Spalato, in direzione di Dubrovnik abbiamo fatto sosta a Duce, una piccola località turistica trovata per caso.
Le spiagge sono carine e pulite, il mare è splendido e trasparente.
Per i primi 15- 20 metri è poco profondo e scende gradualmente, oltre invece c’è proprio uno scalino dove le profondità aumentano notevolmente.
La cosa curiosa sono i campeggi. ce ne sono tanti, tutti piccolissimi (20/30 posti tenda/camper), con pochi servizi, ma in riva al mare.
I ristoranti non sono granché e, anche se ci sono parecchi locali, la vita notturna è scialba, forse perché i giovani preferiscono andare nella vicina Spalato o Omis.
Comunque la prima cosa che abbiamo fatto appena arrivati in Dalmazia è stato montare la tenda e fare un bagno meritato nel mare blu.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

“Nuraghi” croati

“Nuraghi” croati

Nella statale che porta a Spalato, quella nell’entroterra, lontanta dal traffico dei turisti, in una terra secca, dove i contadini a fatica coltivano qualcosa, abbiamo trovato una strana costruzione in sassi.
Alta circa tre metri, di forma circolare e un piccolo ingresso.
Probabilmente vengono usati per deporvi gli attrezzi di lavoro, oppure per riararsi durante le pause dal caldo o dal vento.
Fatto sta che ricordano parecchio i Nuraghi sardi, anche se per il momento non ho ancora avuto il piacere di vederli dal vivo.
Forse 2000 anni fa una delegazione sarda aveva invaso la croazia..

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More