Posts Tagged "ferie 2010"

Suggerimento di viaggio

Suggerimento di viaggio

Se avete intenzione di attraversare la Svizzera come abbiamo fatto noi, passando dal passo Sempione,  la via più semplice è quella di prendere un treno.
Non sto sto farneticando, ma è la strada più rapida per risparmiare 5-6 ore di viaggio.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Le strade tedesche

Le strade tedesche

Viaggiare in Germania in vespa è un piacere. Le strade sono sempre ben segnalate, viene riportato ovunque il numero della statale e i paesi vicini.
A volte, è facile trovarsi in difficoltà perché nel viaggiare non viene visto un bivio, oppure, molto più facilmente, siamo alla ricerca di “scorciatoie”, cioè ci infiliamo in quelle strade non segnalate sulla mappa, sperando di abbreviare il tragitto di qualche km. Se ti fermi ad un bivio con la mappa in mano, spesso qualcuno si ferma a chiederti se hai bisogno di aiuto. Se sei in un paese ed entri in un negozio a chiedere delle informazioni per raggiungere la città più vicina, ti stampano la mappa di google e con l’evidenziatore ti tracciano il percorso più breve! Inoltre fermarsi ad un distributore per fare la benzina è un vero piacere. Quasi tutti hanno un minimarket e tutte le commesse sono belle giovani e bionde! E anche se sai più o meno dove andare, chiedere un’informazione per attaccare bottone è un dovere per noi vespisti!

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Ho pisciato sui muri del Mondo!

Ho pisciato sui muri del Mondo!

Andando in vespa, che discorsi!  e poi non del Mondo, ma soltanto di mezza Europa..Non so per quale motivo, ma andando in vespa devo marcare il territorio.
Ovunque mi trovo, ogni 40 – 50 km devo fermarmi e fare pipì. Se esistesse un rilevatore si conoscerebbe per filo e per segno tutte le strade da me percorse. Ogni albero, fiume, lampione o muretto che sia è stato marchiato.
Dal punto di vista medico andare in vespa stimola la diuresi, altro che Rocchetta…

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

La conclusione del giro

La conclusione del giro

Oggi Daniele chiude il cerchio del giro in Vespa, dopo qualche giorno di relax qui a nord-est, stamattina è partito per la “sua” Genova.

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More

Il giorno prima…

Il giorno prima…

Ultimo giorno di lavoro!
Questa sera mi raggiungerà Marco, io probabilmente sarò in palestra a fare la mia ultima lezione prima delle ferie, poi da domani…VACANZA!!!
Quasi tutto è pronto per il viaggio… mancano solo i dettagli finali e che arrivi domani mattina.
Le nostre ferie sono una piccola impresa, un viaggio con le nostre Vespe attraverso l’Europa, partendo dall’Italia, attraversando la Svizzera, la Francia, il Belgio, l’Olanda, la Germania e l’Austria, per poi rientrare.
Noi, la strada, le nostre Vespe.
Un occasione per vedere i cambiamenti dei paesaggi, per rimanere a contatto con l’ambiente, con il sole e la pioggia (speriamo poca!).
Vivere una decina di giorni alla scoperta di piccoli paesi, città, ambienti diversi.
Cercare chilometro dopo chilometro le strade giuste, con il rischio di perderci e di ritrovarci, con la voglia di arrivare alla meta.
Che poi il punto di arrivo è solo un passaggio temporaneo, quello che conta è il viaggio.
Ogni singolo chilometro è un emozione diversa, un mondo nuovo.
Non importa dove mi porta una strada, ma la percorro e basta, senza domande, senza paure. Alla fine conta quello che sono riuscito a cogliere durante il percorso.
Buone ferie a tutti!

Ti è piaciuto l'articolo? offrimi una birretta!

Read More